I "Costi Impazziti" sono solo un sintomo

Posted on ven 07 luglio 2017 in Blog • Tagged with società, politica, economia

Ho trovato un bell'articolo scritto in modo molto chiaro che spiega alcune cose sulle quali ho sempre avuto dei dubbi. Premetto che sono abbastanza ignorante riguardo all'economia, quindi qualsiasi commento a riguardo è molto gradito.

Ho trovato l'articolo sul sito Center for a Stateless Society

Di Kevin Carson. Originale pubblicato …


Continue reading

La società è troppo complessa per avere un presidente, suggerisce la teoria della complessità

Posted on ven 18 novembre 2016 in Blog • Tagged with società, matematica, scienza, anarchia, politica, transumanesimo, primitivismo

Articolo originale su Motherboard

Circa due-terzi degli americani credono che il paese stia andando nella "direzione sbagliata", e giovedì il paese voterà per due fra i meno popolari candidati di tutti i tempi. Sia la destra che la sinistra affermano che il governo degli Stati Uniti è inefficace.

Una potenziale …


Continue reading

Il pianeta dell'esilio - Introduzione dell'autrice

Posted on dom 09 ottobre 2016 in Blog • Tagged with libri, fantascienza, società

Tutti gli scrittori di fantascienza si sentono chiedere, con magnifica regolarità: "Da dove nascono le sue idee?". Nessuno di noi sa mai bene cosa rispondere, a parte Harlan Ellison, che replica con un secco "Schenectady!".

La domanda è diventata una specie di barzelletta e perfino una vignetta del «New Yorker …


Continue reading

I reietti dell'altro pianeta

Posted on ven 07 ottobre 2016 in Blog • Tagged with recensioni, libri, anarchia, società, fantascienza

Da appassionato di fantascienza, ho involontariamente trascurato Ursula Le Guin per troppo tempo, ed ho quindi deciso di rimediare iniziando da questo romanzo. Mi è piaciuto decisamente molto. Fa ciò che la migliore fantascienza è in grado di fare, cioè analizzare il presente con occhi diversi per permetterci di osservare noi stessi dall'esterno.


Continue reading

Robota - seconda parte

Posted on gio 21 aprile 2016 in Blog • Tagged with filosofia, fantascienza, racconti, società, cyberpunk, hacking, politica, rete, anarchia, robot, transumanesimo

L’avanzamento delle tecniche di manipolazione delle immagini biologiche, ebbe due sviluppi. Il primo fu l’esecuzione del codice delle immagini in una realtà virtuale. Gli individui duplicati venivano eseguiti o, per così dire, ‘risvegliatì, nell’elaboratore in una simulazione atta a fornire tutti gli stimoli e l’interazione necessaria al funzionamento del loro organismo digitalizzato. Si scoprì presto che la velocità di elaborazione non era importante, in quanto, sia il mondo simulato che il costrutto, “giravano” all’interno dello stesso sistema: un’eventuale rallentamento della simulazione coinvolgeva anche l’esecuzione del costrutto e, come conseguenza, dal suo punto di vista non veniva percepito alcun cambiamento. Questo permise di concentrarsi maggiormente sulla realisticità e sui dettagli della simulazione. Nonostante ciò, questa branca di studi, è attualmente bloccata da un problema che non ha ancora trovato soluzione.


Continue reading

Robota - prima parte

Posted on mer 13 aprile 2016 in Blog • Tagged with filosofia, fantascienza, racconti, società, cyberpunk, hacking, politica, rete, anarchia, robot, transumanesimo

Condannati i nove attivisti hacker del Comitato AntiRossum. Pubblichiamo questo articolo di approfondimento diviso un due parti, per far luce su cosa siano le tecniche di duplicazione della coscienza, e come queste si leghino con il mondo dello spettacolo e delle controculture cibernetiche.


Continue reading

Sul dominio dei concetti

Posted on mar 05 aprile 2016 in Blog • Tagged with filosofia, società, anarchia

Soltanto la filosofia moderna, da Cartesio in poi, si è data seriamente a condurre il Cristianesimo verso un effetto sicuro, proclamando la “coscienza scientifica” quale unicamente vera e fornita di valore. Perciò essa col dubbio assoluto, col dubitare, dà principio alla “contrizione” della coscienza comune, allontanandola da tutto ciò che non sia legittimato dallo spirito, dal pensare. Nulla conta per lei la natura, nulla l’opinione degli uomini e le “istituzioni umane”; ed essa non ha tregua sino a tanto che non abbia tutto rischiarato col lume della ragione sì da poter dire: “il reale è il ragionevole, e soltanto ciò che è ragionevole e reale”. Con ciò essa ha finalmente guidato alla vittoria lo spirito, la ragione: ormai tutto è spirito, poi che tutto è ragionevole, così la natura come le più bizzarre opinioni degli uomini; poiché ogni cosa deve servire pel suo meglio , cioè al trionfo della ragione.


Continue reading

La peste

Posted on mar 29 marzo 2016 in Blog • Tagged with libri, società, racconti, filosofia

Riporto un brano da La peste di Albert Camus. [...] La brezza recava odori di spezie e di pietra. Il silenzio era assoluto. "Si sta bene", disse Rieux sedendo, "è come se la peste non fosse mai salita qui". Tarrou, voltandogli le spalle, guardava il mare. "Sì", disse dopo un momento, "si sta bene".


Continue reading

Lavabit's and Snowden's Solos

Posted on gio 17 marzo 2016 in Blog • Tagged with società, rete, libertà, privacy, hacking, sicurezza

Il gestore dell'ex servizio di posta sicura Lavabit racconta di come l'F.B.I. ed i giudici gli impedirono di difendersi efficacemente in aula alle richieste di compromettere la sicurezza del proprio servizio per permettere loro di intercettare le comunicazioni di Edward Snowden e di come il suo caso differisca da quello che attualmente coinvolge Apple nel caso di San Bernardino.


Continue reading

Nè Newton nè Leibniz ma mente collettiva

Posted on mar 15 marzo 2016 in Blog • Tagged with scienza, filosofia, matematica, società, libertà

All’interno della comunità matematica si discute tuttora, anche se ormai folcloristicamente, della disputa molto accesa e mai conclusa tra Isaac Newton e Gottfried Leibniz per la paternità del calcolo infinitesimale, branca fondante dell’analisi matematica e dunque presupposto per tanti risultati tecnologici e scientifici dell’ultimo secolo. Newton, pur iniziando prima di Leibniz a sviluppare il “metodo delle flussioni”, tardò molto nel pubblicare i suoi risultati. Inizialmente tra i due nacque un produttivo scambio epistolare, tramite il quale gli scienziati iniziarono a comprendere la portata delle loro intuizioni, ma che terminò bruscamente non appena si presentò a entrambi il timore di vedersi strappare il primato della scoperta.


Continue reading

Un ramo di pazzia

Posted on gio 25 febbraio 2016 in Blog • Tagged with filosofia, società, anarchia

O uomo, la tua testa non è a segno; tu hai un granello di follia. Tu immagini grandi cose, dipingi alla tua fantasia un intero mondo di dei fatto per te solo, un regno degli spiriti al quale tu solo sei destinato: un ideale che a sé ti chiama. La tua è un’idea fissa. Non pensare già che io scherzi o parli in stile biblico, se considero quegli uomini, anzi la maggior parte degli uomini che vivono sotto il fascino delle cose elevate, quale altrettanti “pazzi” degni del manicomio.


Continue reading

Copyright: “diritto d’autore”, diritto di censura

Posted on gio 18 febbraio 2016 in Blog • Tagged with società, rete, libertà, privacy, censura

Per meglio comprendere i rapporti di potere racchiusi nella grande “C” cerchiata che compare sulla maggior parte dei prodotti dell'intelletto, conviene partire da dove è più consono farlo, dalla Storia. Mentre nell'antichità, anche a causa di una diffusa analfabetizzazione, raramente si è sentita la necessità di tutelare legalmente l'autore di un opera, è in tempi abbastanza recenti e solo con l'avvento della stampa che si inizia a parlare di “diritti di copia” (copyrights).


Continue reading

Reductio a Pedoporno

Posted on lun 08 febbraio 2016 in Blog • Tagged with società, filosofia, rete

È fatto noto a chiunque segua con attenzione le discussioni riguardo alla privacy in rete ed alla censura, che l’argomento della pedopornografia viene spesso usato da governi e gruppi industriali per imporre leggi e regolamenti restrittivi e dannosi per i cittadini che usufruiscono della rete.


Continue reading

Libero arbitrio e responsabilità morale

Posted on mar 02 febbraio 2016 in Blog • Tagged with psicologia, filosofia, neuroscienze, società

La credenza nel libero arbitrio ci ha portato sia il concetto religioso di "peccato", che la nostra dedizione verso la giustizia penale. La corte suprema degli Stati Uniti ha definito il libero arbitrio come un fondamento "universale e persistente" del nostro sistema di leggi, distinto da "una visione deterministica della condotta umana in contrasto con i precetti di base del nostro sistema di giustizia penale" (United States v. Grayson, 1978). Eventuali sviluppi intellettuali che minaccino il libero arbitrio, sembrerebbero come mettere in dubbio l'etica del punire le persone per il loro cattivo comportamento.


Continue reading

Homeland

Posted on mer 27 gennaio 2016 in Blog • Tagged with libri, fantascienza, società, recensioni

Il seguito del bellissimo Little Brother di Cory Doctorow non delude le aspettative. È la naturale prosecuzione della storia e, come nel precedente, racconta il presente dal punto di vista di un giovane hacker ed attivista.


Continue reading

Dialogo dal futuro

Posted on mer 09 dicembre 2015 in Blog • Tagged with racconti, fantascienza, filosofia, società

Il seguente frammento è stato ritrovato nel computer di un'astronave generazionale abbandonata, orbitante attorno alla stella Epsilon Eridani.


Continue reading

Cos'è il debito?

Posted on mer 02 dicembre 2015 in Blog • Tagged with antropologia, società, economia

Riporto un altro articolo, inizialmente reblog da “No longer human”, al momento non raggiungibile. La fonte originale è un’intervista in inglese su Naked capitalism, poi tradotta da Sinistrainrete. Ho trovato molto interessante il discorso sul baratto, specialmente perché comunemente lo si intende in modo diverso da come in realtà era.


Continue reading

Un guidice discordiano

Posted on gio 26 novembre 2015 in Blog • Tagged with racconti, fantascienza, società, libri, anarchia

Sono i romanzi che hanno inventato la religione satirica del discordianismo. I protagonisti discordiani sono i nemici diretti degli Illuminati, che controllano il mondo irregimentandolo mediante banche, governi, mafie e burocrazia, in un ordine statico e sterile.


Continue reading

La "zitella" che lottava nelle prigioni

Posted on lun 26 ottobre 2015 in Blog • Tagged with storia, etica, società, veg, carceri, diritto

Riporto dalla pagina Facebook di Aida Vittoria Eltanin, autrice dei libri La dieta di Eva e La salute di Eva.


Continue reading

Dossier Cyberpunk

Posted on mar 20 ottobre 2015 in Blog • Tagged with fantascienza, cyberpunk, hacking, libri, politica, società, anarchia, psichedelia, filosofia, rete, tecnologia, film, musica, arte

Un testo ottimo e molto completo sulla cultura cyberpunk, era disponibile da parecchio tempo sul sito della storica rivista Decoder. Ora Decoder on-line non esiste più, ma è accessibile mediante la wayback-machine, il sito che si occupa di archiviare tutti i siti esistenti a futura memoria. Spazia dalla letteratura, alla politica, la controcultura hacker in ambito internazionale e nazionale con particolare riferimento all’Italian Crackdown, per finire con la psichedelia e le arti musicali e visive.


Continue reading

In incognito in un macello

Posted on gio 08 ottobre 2015 in Blog • Tagged with società, psicologia, antropologia, veg, etica

Della violenza nei macelli e nell'industria alimentare si sono già dette moltissime cose e penso che la questione sia sufficientemente chiara a chiunque non si rifiuti di prendere in considerazione i fatti conosciuti. Quello che mette in evidenza quest'intervista è un aspetto meno discusso e, a mio avviso, molto più interessante. Si parla infatti di come sia possibile che l'esercizio della violenza diventi accettabile e normale da parte delle persone che la operano direttamente e da chi, da questa violenza, trae beneficio.


Continue reading

Anarchia come organizzazione

Posted on mar 29 settembre 2015 in Blog • Tagged with anarchia, politica, filosofia, società

Lo stile di Colin Ward è sempre piacevole. Un bravissimo divulgatore che riesce ad approfondire, mantenendo una scrittura discorsiva e piacevole. Lo scopo di questo saggio è dimostrare come una società organizzata anarchicamente sia possibile anche qui ed ora, senza la necessità di mitiche rivoluzioni e sfatando molti stereotipi comuni.


Continue reading

Rom e Sinti in Italia - Tra stereotipi e diritti negati

Posted on lun 21 settembre 2015 in Blog • Tagged with società, politica, etica, antropologia, rom e sinti

Bel libro, scritto a più mani, che tratta di un argomento sul quale c'è molta ignoranza e poco desiderio di conoscere. Pochissimi conoscono la storia dei popoli Rom e Sinti, quello che hanno passato e che sono costretti a passare anche ora.


Continue reading

Regno a venire (un frammento)

Posted on sab 12 settembre 2015 in Blog • Tagged with libri, società, racconti

di James Graham Ballard, da "Regno a venire"


Continue reading

Little Brother

Posted on mer 26 agosto 2015 in Blog • Tagged with libri, fantascienza, società, recensioni

Scritto per un pubblico di adolescenti e giovani adulti, mette in campo una serie di temi molto seri ed attuali, quali la protezione della privacy ed il controllo di massa da parte degli stati, le leggi antiterrorismo, il bisogno di sentirsi sicuri e la strumentalizzazione di questi temi da parte della politica istituzionale, l'hacktivismo, la libertà d'espressione e il ruolo dei media come informatori imparziali, oppure come mezzi usati dalla politica per mantenere lo status-quo.


Continue reading

Samhini yamma. Chissà se la madre di Amir capirà

Posted on mer 05 agosto 2015 in Blog • Tagged with società, politica, etica

Riporto questa storia da "Fortress Europe". Com’è scritto nel blog di Gabriele Del Grande, questa è la storia che studieranno i nostri figli, quando nei testi di scuola si leggerà che negli anni duemila morirono a migliaia nei mari d’Italia e a migliaia vennero arrestati e deportati dalle nostre città. Mentre tutti fingevano di non vedere.


Continue reading

Kropotkin non era pazzo

Posted on mar 28 luglio 2015 in Blog • Tagged with scienza, filosofia, società, anarchia

L'articolo originale si intitola Kropotkin Was No Crackpot e fu scritto da Stephen Jay Gould nel 1997.


Continue reading

Utilità di un drago

Posted on mer 15 luglio 2015 in Blog • Tagged with fantascienza, società, politica, racconti

Il seguente racconto è stato scritto da Stanislaw Lem nel 1983 come metafora e parodia della politica sovietica del periodo. Potrebbe sorprendere il trovarvi moltissime analogie anche con il sistema capitalistico in cui viviamo tutt'oggi.


Continue reading

A forza di essere vento

Posted on mer 24 giugno 2015 in Blog • Tagged with recensioni, documentari, società, etica

Il documentario è stato prodotto dalla Editrice A, ed è ordinabile dal loro sito, dov'è presente anche una scheda descrittiva.


Continue reading

La fault tolerance dei sistemi di governo

Posted on mar 23 giugno 2015 in Blog • Tagged with politica, società, anarchia, sistemi distribuiti

L’importanza della tolleranza ai guasti, detta anche fault tolerance, deriva dall’assunto che non sia sufficiente chiedersi se avverrà mai un guasto, e quindi lavorare per evitare che avvenga, ma dare per scontato che i guasti avvengono sempre ed il punto cruciale diventa quando e come salvarsi in quei casi.


Continue reading